Website Editore! Codice della strada, cambia tutto: gli automobilisti sono terrorizzati dal nuovo obbligo I Non fai più vita – DailyNow.it
Motori

Codice della strada, cambia tutto: gli automobilisti sono terrorizzati dal nuovo obbligo I Non fai più vita

Codice della Strada regole nuove rigide- solomotori.it

Cambia tutto per il Codice della Strada: e non, come si dice citando il famoso ‘Gattopardo’ perchè non cambi niente: al contrario, la nuova tendenza che sta incrementando la rigidità delle regole è quella di colpire i trasgressori per dare una vera sterzata.

Un cambiamento epocale che davvero possa correggere e, prima ancora, punire, i comportamenti che alla guida delle vetture rappresentano i principali motivi da cui derivano incidenti, sinistri di grossa portata e purtroppo anche troppe morti.

Quello che sembra un vero e proprio bollettino di guerra, ogni giorno, ci racconta di come qualcuno muoia in modo orribile per colpa di comportamenti assurdi di cui non sono nemmeno colpevoli. Uno, in particolare. Un’abitudine pessima, e del tutto rinunciabile.

Se non si fosse ancora capito, si sta parlando in questa sede delle abitudini da parte di tanti, troppi automobilisti relativa all’uso di cellulari e smartphone in generale proprio mentre si è alla guida. In questo senso, però, come dicevamo, sta cambiando tutto.

In particolare, arriva in effetti la vera e propria stretta normativa da parte delle autorità, che hanno deciso di punire con ancor più rigore e fermezza questo tipo di comportamento a cui, statistiche alla mano, sono legati fin troppi sinistri sulle nostre strade.

Nuovo obbligo, non farlo più alla guida

L’uso dei cellulari alla guida, come ricordano le autorità, è vietato già dalle regole ma adesso queste stesse regole sono inasprite, e di molto. L’aumento delle pene è davvero sostanziale: sul piano più strettamente pecuniario, in effetti, la sanzione passa dalla precedente fascia, che pur non era esigua (165-660 euro) ad un’altra molto più corposa: pari alla forbice di 422 e 1.697 euro. E non solo.

E’ prevista anche la sospensione della patente di guida da 15 giorni a 2 mesi fin dalla prima volta in cui si incappa in questo genere di violazione. In caso di recidiva nei due anni a seguire poi, oltre alla sanzione ulteriore della sospensione della licenza di guida da uno a 3 mesi, già vincolante col Codice vigente, si è aggiunto un ulteriore aggravio. Quale?

Aggravio delle pene per i cellulari alla guida

E’ previsto in particolare infatti in questo caso anche il pagamento di una cifra tra 644 a 2588 euro, che però prevede anche una decurtazione dei punti dalla patente: 8 se è la prima violazione e dieci punti alla 2° violazione.

In questo modo ci si augura di limitare le cifre terribili degli incidenti causati dai cellulari mentre si dirige un veicolo.

The post Codice della strada, cambia tutto: gli automobilisti sono terrorizzati dal nuovo obbligo I Non fai più vita appeared first on solomotori.it.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio