Website Editore! F1 | La Ferrari fa spesa in casa della Red Bull: assunti due ingegneri – DailyNow.it
Formula 1

F1 | La Ferrari fa spesa in casa della Red Bull: assunti due ingegneri

Eppur si muove. Citando una delle massime attribuite a Galileo Galilei, si può dire che la Ferrari sia tutt’altro che immobile nell’universo Formula 1 per quel che riguarda il mercato tecnici. Secondo quanto riportato dall’edizione odierna del Corriere dello Sport Maranello ha messo sotto contratto due ingegneri provenienti dalla Red Bull. I nomi al momento non si conoscono, ma queste due figure hanno già iniziato il periodo di gardening che porterà entrambi a lavorare in quel di Maranello a partire dal 2024.

Recentemente, nella lettera agli azionisti Exor, John Elkann parlando della Ferrari aveva accennato “a profondi cambiamenti per rafforzare l’attività in pista”. Il 2023 del Cavallino si è aperto come peggio non poteva, visti i deludenti risultati maturati in pista negli appuntamenti di Sakhir, Jeddah e Melbourne. Infatti nelle prime tre gare del Mondiale la SF-23 ha conquistato solamente 26 punti, una monoposto che pare un’involuzione anziché un’evoluzione della precedente F1-75. Nelle prossime gare sono previsti aggiornamenti, preannunciati dal team principal Frederic Vasseur, che dovranno correggere il tiro prestazionale.

“Un pochino di mercato c’è. Due ingegneri sono stati appena assunti e hanno cessato la loro attività in Red Bull, sono in pieno periodo di gardening (inattività forzata) e saranno in forze a Maranello nel 2024 – si legge nel pezzo del Corriere dello Sport a firma di Fulvio Solms – Ma non se ne conoscono ancora i nomi, né si sa quanto possano fare la differenza: in fondo il Cavallino ha assunto trenta tecnici negli ultimi tre anni – anche da top team come Red Bull e Mercedes – e al di là dell’ottimo secondo posto del 2022, non è che abbia tirato ragni fuori dal buco”.

Articoli Correlati

Controlla anche
Chiudi
Pulsante per tornare all'inizio